Piccole donne (cinesi) crescono.

vera-wang_0x245

Bello??

Vera Wang è la stilista statunitense di origini cinesi che si è fatta conoscere con la sua linea di abiti da sposa. Poco tempo fa il suo nome è rimbalzato nei vari luoghi del web per la notizia che il suo negozio di Shanghai avrebbe fatto pagare un obolo di 482 dollari alle signore che si fossero limitate a provare i suoi abiti senza poi acquistarli.   Sdegno e lamentele dovunque nella rete, tanto che a quel punto (magnanimamente..) la stilista ha deciso di fare un passo indietro e abolire l’obolo.

Grande apprezzamento da parte degli utenti, nonchè orgoglio per essere stati una voce tanto forte da far rinsavire una potenza come la Wang.

A me viene da sorridere.  Si, perchè questa è un’operazione degna di una provetta illusionista.  Tanto per cominciare si è fatta una pubblicità mica da poco (e gratis!), ma soprattutto ora qualsiasi promessa sposa sa bene quanto valga il privilegio di indossare (seppur per pochi minuti) un abito Wang, e di conseguenza il suo prezzo non sarà mai troppo alto..

Ottima mossa per un marchio che aveva provato a scovare clienti riposizionandosi in basso con la linea low-cost White in collaborazione con la catena statunitense David’s Bridal, ma evidentemente con scarsissimo successo.  Errore a cui rimediare, tornando a collocarsi nel settore lusso con questa mossa strategica.

Cosa dire alla signora Wang?….
Furba.

 

2 pensieri riguardo “Piccole donne (cinesi) crescono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...