Quelli che se la cantano e se la suonano..

quelli che se la cantano e se la suonano

Brutto.

Nei periodi di eventi canonici (sfilate, biennali, ecc.) si assiste alla migrazione in massa di quelli che io chiamo i martiri dell’immagine.  Coloro che per professione o pseudo-tale si occupano di moda e dintorni.  Quelli che, per intenderci, quando gli chiedi -cosa fai nella vita- ti rispondono immancabilmente:  -mi occupo di stile-.

Che siano giornalisti, aspiranti designers, rappresentanti di abbigliamento, blogger, negozianti, parrucchieri o millantatori poco importa, loro fanno moda.  Loro sono “costretti” a sorbirsi i saloni sotto la canicola di Giugno o correre da una sfilata all’altra (posto standing di solito, ma questo non lo dicono) con l’immancabile tacco 15 + plateau e contro-plateau o comunque una bardatura di tutto rispetto. Vuoi mica che Schuman si perda l’ultima mise!  Essere immortalati dai blogger di tendenza o nei siti dei meglio vestiti è in effetti a queste latitudini il premio più ambito. E poi diciamocelo, a questi eventi ormai si va più per farsi guardare che per guardare.

Ma c’è un altro sollazzo, ben più subdolo, che attira questo nutrito gruppo: la finto-lamentela sui social network.  Non perdono occasione per raccontarvi quanto sia stato stancante l’ultimo vernissage da Armani o la scapicollata in taxi per non perdersi neanche un minuto della sfilata dello stilista di grido. Per non parlare delle code in aeroporto per andare a guardare la settimana della moda di Dubai..  Ci godono un sacco a farsi belli e si vede da lontano, ma loro imperterriti fanno finta di essere tanto stressati e di non poterne davvero più..

Questo post è per voi, martiri con la coda di paglia, per dirvi che fate ridere.

2 pensieri riguardo “Quelli che se la cantano e se la suonano..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...