Giulietta: un’italiana a New York.

giulietta 1 ss14

giulietta 2 ss14

Bello.

Sofia Sizzi è la designer del marchio Giulietta che ha sfilato a New York con la collezione primavera/estate 2014.  Il nome è romantico, ma non si riferisce, come si potrebbe pensare in un primo momento, alla tragedia di Shakesperare, bensì alla Giulietta degli spiriti di Fellini. Un richiamo cinematografico che è un leitmotiv in tutta la produzione del marchio e che si può leggere anche nel tipo di donna immaginata per questa ultima collezione.

Il cinema a cui si riferisce la Sizzi è quello degli anni ’60, basta guardare la grazia piena di prorompente femminilità di certi outfit.   Niente di audace, a queste donne non piace esibire troppo o sottolineare, ma adorano sicuramente le gonne.  Pochi colori, perlopiù primari, forme che scivolano con grazia sulla silhouette. Peccato per quei richiami un po troppo insistenti al gioco del bianco/nero.  Ma in definitiva il brand si difende bene, suggerisce una moda portabile e donante.  C’è da scommetterci che il pubblico americano abbia gradito.

2 pensieri riguardo “Giulietta: un’italiana a New York.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...