Casa di bambole.

chanel hc 1

chanel hc 2

chanel hc 3

Bello?

Chanel alta moda primavera estate 2016.

Sarà perchè avevo da poco guardato quell’altra sfilata, ma guardando le silhouette di questa ultima collezione Chanel, mi è subito venuto in mente lo stile originale di Elsa Schiaparelli: spalle e braccia importanti, vita al posto giusto, gonne allungate.

A parte questo però di quello stile sovversivo qui non c’è proprio niente. Ma prontamente la Menkes l’ha ribattezzato col termine serenità.

Mi chiedo: ma dov’è il sogno?  Signore bene, molto (troppo) classiche dalla testa ai piedi, impregnate di questo nuovo diktat che si chiama realismo, riempiono le vetrine di una fantomatica casa di bambole. Realismo che produce anche l’onnipresente marsupio porta-cellulare!

Lo sappiamo bene che Chanel non è mai stato sinonimo di provocazione, ma quella lunghezza di gonne non è un po’ troppo mortificante? (Abbinata poi a quelle scarpe).  Inoltre ce lo dicono tutti che la clientela della haute couture è formata da numeri minimi, che forse col tempo si vanno assottigliando.  E’ questo il motivo di tanta prudenza?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...