Telenovelas e cadaveri eccellenti.

00210h00270h00090h

Brutto.

Madeleine Vionnet non trova pace, lo sento. E non basta aver eliminato il nome di battesimo per far dimenticare le meraviglie del passato.

Breve riassunto sulle recenti peripezie del marchio:  dopo un lungo oblio, nel 2009 viene acquistato da Matteo Marzotto e Gianni Castiglioni che affidano al giovane e determinato Rodolfo Paglialunga la direzione artistica. Dopo pochissimo, inspiegabilmente, Paglialunga viene rimosso (o decide di andarsene) e al suo posto arrivano le gemelle Croce.  Ma il marchio non decolla.  A questo punto interviene l’imprenditrice kazaka Goga Ashkenazi che acquista la maggioranza del pacchetto.  Bye bye alle gemelline che vengono sostituite da un team di stilisti interno (?).  Nel frattempo Goga (mi goga!) si compra l’intero pacchetto del marchio.

I risultati stilistici di questa telenovela sono evidenti, e desolanti.  A riprova del fatto che non basta tentar di resuscitare i morti.  Forse sarebbe più saggio investire sui vivi. E sul futuro.

3 thoughts on “Telenovelas e cadaveri eccellenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...