La moda che balla.

032013-fashion-beauty-Stephen-Burrows-7

Bello.

Molti oggi non conoscono il nome di Stephen Burrows, eppure nel 1973 era lo stilista sulla bocca di tutti e i suoi abiti erano sui corpi delle it-girls del momento, e non solo perché era il primo stilista di colore ad aggiudicarsi un Coty award.

Finalmente la città di New York, palcoscenico preferito del suo stile, gli rende omaggio con la mostra When fashion danced. 

Il titolo della mostra spiega molto sull’attitude di questo stilista, ma anche sugli ambienti che amava frequentare.  I suoi abiti erano colorati, in perenne movimento, anysex -come lui li definiva-, comodi, luminosi e innovativi.
Ma non è il caso di usare il passato, perché Burrows è, nonostante un certo oblio, ancora vivo e vegeto e lo è anche la sua moda, come dimostrano le ultime collezioni.
Per fortuna che qualcuno se n’è accorto!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...