Valentino alta moda.

valentino alta moda 2013 14  1

Bello.

I fatti, non le parole.

Non gli effetti speciali:  dj-mangiafuoco, ballerine di can-can, immagini oleografiche in 3D, musiche di altri pianeti..  Tutte cose magnifiche e gradevolissime, ma in fondo inutili, se servono a coprire la mancanza di idee, o quell’unica idea che è sempre la stessa.

E’ vero, si chiama anche circo ed è chiaro che lo spettacolo fa parte del pacchetto.  Ma cosa succede se lo spettacolo prende il sopravvento?  Possiamo chiamarli stilisti-entertainers?  Una nuova veste, un nuovo corso della moda (del business?)..

Potrebbe essere la soluzione. Sfilate come spettacoli fini a se stessi.  I vestiti in fondo sono poca cosa:  assemblaggio di pezzi di tessuto.  E’ il concetto quello che conta, no?  Gli stilisti si sentono artisti, gli artisti fanno gli stilisti.  Concettuali, naturalmente.

E i giornalisti applaudono, perché questo è il loro ruolo.

4 thoughts on “Valentino alta moda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...